Lovion ASSET HEATING Impianti di teleriscaldamento

Screenshot mit Features

Documentazione degli impianti e dei mezzi d’esercizio per il teleriscaldamento

Il modello dei dati Lovion ASSET HEATING per (impianti di) teleriscaldamento descrive gli impianti documentati all’interno di un sistema di teleriscaldamento quali:

  • stazioni generiche
  • stazioni di trasmissione calore (rete)
  • stazioni di consegna (cliente)
  • connessioni domestiche con i componenti
  • centrali domestiche lato cliente
  • pozzi del sistema di teleriscaldamento.

Di principio, la struttura è largamente basata sul vigente regolamento dell’Associazione per l’efficienza energetica nel settore del riscaldamento, del raffreddamento e della cogenerazione (AGFW). Gli impianti rappresentano il complemento logico all’archivio dei dati GIS georeferenziati. Le strutture gerarchiche di sistema sono supportate.

La delimitazione verso la rete è costituita dalle linee di connessione domestica nonché dalle centrali/stazioni di consegna e dagli impianti domestici sul lato cliente. È possibile gestire in modo individuale anche le normali differenze tecniche e/o contrattuali (delimitazione della proprietà, stazioni dirette/indirette, impianti di produzione di terzi, sistemi di posa, temperature/pressioni di sistema).

Interfacciamento con GIS

La linea di connessione domestica allo stesso tempo può costituire il punto di collegamento all’applicazione GIS esistente. A tale scopo spesso sono utilizzati il dispositivo di intercettazione lato ingresso o il nodo verso la linea di distribuzione nella rete. Esiste anche la possibilità di collegamento attraverso l’oggetto di allacciamento del teleriscaldamento nel sistema ERP. Ciò permette di integrare e rappresentare anche delle strutture contrattuali. Il modello dei dati è meglio descritto in un diagramma a classi che riporta tutte le classi di oggetti collegati con le rispettive affiliazioni in modo tale da permettere una rappresentazione strutturata delle relazioni logiche.

Materiale illustrativo