Lovion ASSET LIGHTING Illuminazione

Screenshot mit Features

Documentazione degli impianti e dei mezzi d’esercizio per l’illuminazione

La gestione dei mezzi d’esercizio per l’illuminazione può essere affidata al modulo Lovion ASSET LIGHTING che, tramite uno specifico dialogo, permette per ciascun punto luce l’inserimento dell’indirizzo e della posizione cartografica. Il codice di posizione, univoco per ciascun punto luce, nonché il numero progressivo nella via vengono individuati in modo automatico. Successivamente viene eseguito il compito “rilevamento iniziale degli impianti” per inserire per ciascun punto luce i dati anagrafici specifici per l’illuminazione.

Successiva gestione dei dati

I cambiamenti che siano rilevanti per la fatturazione come p.es. la riduzione della potenza vengono documentati nell’ambito di varie tipologie di compiti oltre alla generazione di uno storico. Per semplificare il rilevamento di una serie di punti luce si utilizza un oggetto già creato come modello per gli altri oggetti creando un numero infinito di copie nell’ambito di una specifica finestra di dialogo.

Dati di movimento

Ci sono tipologie specifiche di compiti per l’implementazione di tutti i processi relativi alla pianificazione ed alla documentazione degli interventi di manutenzione e riparazione nell’illuminazione stradale con considerazione di specifiche esigenze tecniche, quali p.es. la riverniciatura di un palo otto mesi dopo la sua sostituzione, nell’ambito di compiti generati in automatico. Sono disponibili report integrati per l’ordinazione dei materiali che semplificano la preparazione della sostituzione delle lampade ad intervalli regolari. Per i compiti affidati a terzi quali p.es. la verifica della stabilità sono disponibili funzioni di acquisizione ed attribuzione dei relativi report al punto luce.

Fatturazione delle prestazioni di gestione

La sostituzione di lampade o di singoli componenti spesso comporta variazioni della potenza delle lampade di riferimento per la fatturazione. Per la documentazione completa della potenza d’esercizio tutte le variazioni dei dati di potenza vengono gestite e messe a disposizione in sequenza cronologica. Ci sono report specifici per la documentazione delle variazioni intervenute nel mese di riferimento e della potenza complessiva che possono essere usati per la fatturazione. Ciò permette una notevole facilitazione per la fatturazione delle prestazioni di gestione.

Materiale illustrativo