Lovion GEO CONNECT Integrazione di dati geografici

Screenshot mit Features

Interfaccia verso GIS per dati grafici e materiali

Il modulo Lovion GEO CONNECT permette uno scambio semplice di dati tra Lovion e GIS. È a disposizione un menù di facile utilizzo con il quale si definiscono i dati GIS da esportare. L’esportazione può essere leggermente parallelizzata e controllata. La trasmissione nell’altro senso permette di importare in GIS le modifiche effettuate dagli utenti Lovion. Lovion GEO CONNECT può mettere a disposizione di Lovion diversissimi dati GIS:

  • dati grafici
  • dati materiali
  • interni
  • topologia
  • schemi
  • documenti collegati
  • indirizzi
  • parcelle
  • informazioni per l’interfacciamento con SAP

Messa a disposizione dei dati

La messa a disposizione di dati sia grafici che materiali nella maggior parte dei casi viene effettuata in modo differenziale, ciò significa che successivamente alla prima esportazione di tutti i dati dal GIS, sarà solo necessario esportare e mettere a disposizione di Lovion le differenze. L’esportazione dei dati può essere effettuata per singoli territori o per l’intera area servita.

Repository

Le operazioni di esportazione e importazione dei dati materiali sono suddivise in cosiddetti repository che possono corrispondere p.es. alle aree gas, acqua, elettricità ecc. È possibile esportare repository diversi in modo indipendente l’uno dall’altro (anche in parallelo). Anche l’esportazione di un singolo repository può essere parallelizzata.

Configurazione

La configurazione di Lovion GEO CONNECT è visualizzata tramite una struttura ad albero. I possibili elementi della configurazione quali p.es. repository, tabella, campo, layer ecc. sono identificati con icone il cui significato è spiegato in una legenda. Per aggiungere nuovi elementi ci sono appositi bottoni. Le modifiche vengono effettuate in apposite finestre di visualizzazione e di modifica che si aprono cliccando l’elemento due volte. I componenti della configurazione (p.es. singoli layer o anche repository interi) possono essere copiati e/o spostati con copy & paste.

Salvataggio della configurazione

L’intera configurazione è memorizzata come struttura XML in un dataset proprio della banca dati GIS e può essere esportata/importata come file XML. Ciò permette p.es. di trasmettere l’intera configurazione via e-mail o di effettuare un back-up con gestione della versione. Eventuali problemi di configurazione (p.es. se deve essere visualizzato un campo che nel modello dei dati GIS manca) vengono visualizzati nell’albero in corrispondenza dei rispettivi elementi facilitando la ricerca e la soluzione del problema. Esiste uno specifico modo di visualizzazione per layer nel quale i layer con i loro attributi sono rappresentati in forma tabellare tale da fornire un quadro sinottico degli attributi selezionati per ciascuna classe di oggetto all’interno di GIS.

Materiale illustrativo