Lovion LIFECYCLE Previsioni a lungo termine

Screenshot mit Features

Previsioni a lungo termine per la pianificazione strategica della rete

Lovion LIFECYCLE permette di sviluppare simulazioni a lungo termine dei mezzi d’esercizio. Nel futuro, a causa dell’elevata frequenza delle correzioni degli obiettivi, gli intervalli di tempo per i necessari aggiornamenti dei calcoli si accorceranno sempre di più. Quindi l’analisi integrale dei dati nei moderni sistemi informativi dei mezzi d’esercizio è molto utile in quanto permette di reagire prontamente sulla base di dati aggiornati.

Se qualche anno fa per la definizione sia tecnica che commerciale della rete era ancora possibile presupporre condizioni relativamente stabili per un periodo pluriennale, oggi piuttosto si delinea la necessità di poter reagire entro tempi brevi. Alcuni sistemi originariamente concepiti per essere ampliati oggi devono affrontare necessità di riduzione e di smantellamento. I requisiti strutturali e/o posti dall’autorità di regolazione per la riabilitazione delle reti di distribuzione gas rendono necessaria una visione integrata del processo per mantenere la capacità di reagire anche in condizioni di iterazioni ad intervalli sempre più brevi.

Approcci di simulazione

Più i processi di un’azienda sono integrati, più articolata sarà la sua capacità di affrontare rapidamente i mutamenti delle condizioni generali. Il fabbisogno di manutenzione a lungo termine può essere calcolato con riferimento preciso al singolo esercizio futuro. In base all’approccio strategico saranno i tassi di riabilitazione, le indicazioni di budget, i limiti imprenditoriali e gli aspetti regolatori da una parte e le previsioni per lo sviluppo della rete a lungo termine dall’altra a costituire la base per i calcoli. L’obiettivo sarà quello di ottenere un rapporto ottimale tra costi e qualità del servizio.

La prima fase della predisposizione dei dati è di solito caratterizzata dal loro raggruppamento, p.es. in base al materiale ed all’anno di costruzione. Successivamente le risorse raggruppate potranno essere analizzate in relazione agli eventuali danni ed ad altri dati che ne descrivano la condizione al fine di desumerne il comportamento nell’uso ovvero le aspettative di vita utile tecnico-economica. Nella misura in cui non siano disponibili dati affidabili dell’azienda stessa che consentano conclusioni in merito, esiste la possibilità di utilizzare riferimenti generici. L’immagine rappresenta il normale andamento della frequenza delle anomalie nel corso della vita utile. La conoscenza dell’andamento tipico delle anomalie costituisce una base fondamentale per la definizione della strategia manutentiva.

Pianificazione strategica della rete

Le reti moderne in larga misura sono soggette agli impatti dei mutamenti strutturali nel settore dei servizi. In questo contesto è indispensabile effettuare calcoli di rete al fine di ottimizzare l’idraulica di rete con l’obiettivo di contenere il futuro fabbisogno di capitale ed i costi di gestione della rete. Lovion permette l’attribuzione precisa dei parametri previsti per lo sviluppo della rete (materiale, dimensioni, modalità di posa, pressione d’esercizio) ai mezzi d’esercizio.

Sulla base di tali parametri previsti per lo sviluppo della rete il modulo Lovion LIFECYCLE permette la determinazione approssimativa dei costi di riabilitazione prevedibili per ciascun tratto di linea. Sulla base di opportune parametrizzazioni è possibile analizzare tutti i costi prevedibili nel corso della vita utile. I risultati della simulazione potranno essere analizzati sotto il profilo economico con definizione delle priorità.

Nel risultato si avrà il fabbisogno di riabilitazione a lungo termine per i gruppi di mezzi d’esercizio precedentemente creati con le previsioni, per un periodo pluriennale predefinito, relative alle quantità posate ed ai rispettivi costi con riferimento a singoli esercizi. L’utente potrà analizzare gli effetti dei parametri di riabilitazione impostati in termini di qualità del servizio, costo d’investimento, tasso di sostituzione e costi di manutenzione.

Materiale illustrativo