Lovion TREE Valutazione del rischio da alberi

Screenshot mit Features

Valutazione del rischio da alberi secondo l’istruzione GW 125

Nell’istruzione GW 125 (M) dell’associazione DVGW si consiglia di rilevare e documentare tutti gli alberi la cui distanza dalle linee di distribuzione sia inferiore a 2,50 m, dal momento che costituiscono un rischio potenziale per le linee e le tubazioni di distribuzione. Inoltre, per le note specie arboree che creano rischi si consiglia il rilievo fino ad una distanza di 5,00 m dalle linee di distribuzione.

Nel modello dei dati relativo a Lovion TREE sono documentati la specie botanica, l’età della pianta, il diametro del tronco a quota 1,50 m, la forma delle radici e l’habitus di crescita. Questi dati degli alberi in combinazione con i dati delle tubature come p.es. il materiale, il diametro nominale, la copertura e l’età costituiscono parametri fondamentali per la valutazione del potenziale di rischio. Tali dati vengono usati per la stima del rischio che si esegue sulla base di un confronto tra i dati rilevati e l’impressione visiva del sito ad opera di un perito botanico al fine di permettere la determinazione della classe di rischio. Per ciascun sito di albero rilevato nel sistema è possibile gestire anche le proposte per le eventuali misure di messa in sicurezza.

La classificazione degli alberi in base al rischio permette di avere un quadro preciso dei siti a rischio e del rischio potenziale relativo a possibili danneggiamenti della rete di distribuzione. I dati relativi alle condizioni topografiche e tecniche specifiche della rete nell’area servita possono essere analizzati direttamente in Lovion per poter visualizzare e colorare in base alla classe di rischio tutti gli alberi vicini alle linee di distribuzione.

Materiale illustrativo